• Jiji

Less waste more yummy bites

Do you know how sake is made? I won’t get into details, I don’t wanna bore anyone. Let’s just say that towards the end of the process, sake is squeezed out of the rice paste left after the fermentation process. That’s how we get our beloved ambrosia. But what happens to the rice paste? Japanese never waste food and use 100% of every product.

This paste is called sake lees or sake kasu, it’s healthy and it has high nutritious values. Japanese use it for cooking, to marinade and preserve food and it’s even used to make cosmetics.

I used to prepare kasujiru soup & grilled chicken. So delicious!


Let’s learn the sake kasu lesson, waste less and use at best what we have. Have a nice sake y’all!


Sapete come si prepara il sake? Non starò a dilungarmi troppo perchè non voglio farvi annoiare. Diciamo solo che verso la fine del processo, il sake viene spremuto e separato dalla pasta di riso che rimane dopo la fermentazione. Ma cosa succede alla pasta di riso a questo punto?

I giapponesi non buttano via niente, soprattutto se si tratta di cibo. Questa pasta, detta sake kasu, è sana e ha alti valori nutritivi e viene usata nella cucina giapponese per preparare diversi tipi di pietanze, per conservare il cibo (l’idea dei nostri sottaceti) ed è spesso usata per creare cosmetici e prodotti di bellezza.


Io l’ho usata per preparare una zuppa tipica invernale, il kasujiru, e pollo grigliato.

Prendiamo esempio dal sake kasu ed impariamo ad usare quello che abbiamo a disposizione al meglio e senza sprechi. Buon sake a tutti!


#nowaste #sakeblogger #explore #sakekasu #酒粕 #foodphotography #foodporn #foodtherapy #foodie #instafood #instagood #inspiration #cookingathome #selflove #foodblog #利酒師 #sommelierlife #燗酒 #熱燗 #yamahai #山廃 #junmai #日本酒女子


3 views0 comments

Recent Posts

See All
 
  • Instagram
  • Facebook
  • Twitter
  • Pinterest

Privacy policy

Return and Refund

Disclaimer

Shipping policy